News

Domenica 17 Giugno 2018, in località di Piteccio (PT), nel comprensorio della Alta Valle Dell’Ombrone si è svolta la 3° tappa del Toscano Enduro Series valevole come tappa del Campionato Enduro Regionale Toscano FCI

L'evento, per il 4° anno consecutivo, è stato organizzato dalla A.S.D. TSI Freebike Pistoia.

35652311 1070150889821204 235061240827740160 o  Report Piteccio0007 50

Ancora una volta la tappa Pistoiese del Toscano Enduro Series ha confermato tutte le attese degli atleti:  un organizzazione impeccabile e  prove speciali tirate a lucido. Il tutto condito con qualche interessante novità che ha reso l'evento divertente ed elettrizzante !

Alla gara erano presenti alla partenza 260 biker provenienti non solo dalla Toscana ma anche dalle regioni limitrofe come Lazio, Emilia-romagna ed Umbria.

La manifestazione si è svolta in un completo clima di festa grazie anche all'anchorman ufficiale del campionato.  Il mitico Stefano Cinotti  (per gli amici:  “Il Cino Bike” !)  è ormai a tutti gli effetti una figura di riferimento del movimento enduro e per la gara di casa è riuscito nell'ardua impresa di superare sè stesso.

IMG 3606 750x500  IMG 3632 750x500

La gara prevedeva 3 prove speciali. Gli atleti si sono datti battaglia su 2 sentieri storici locali " la Conca" ,  "la Matta" e il nuovissimo "Caposaldo" inaugurato per l'occasione. Quest'ultimo è stato appositamente costruito per la competizione ma si è da subito capito che eravamo di fronte ad un sentiero che segnerà la storia della zona.

Una delle succulente novità di cui parlavamo all'inizio è stata la gestione del  "Blind Spot"  (punti segreti che gli atleti percorrono per la prima volta in gara senza aver avuto modo di provarli).  Ebbene a Pistoia è stato deciso di aggiungere un'intera prova speciale segreta . Solo la domenica mattina gli atleti hanno scoperto che avrebbero dovuto gareggiare anche su una quarta prova speciale denominata "Tobruk". Tale prova è stata aperta e fettucciata solo la mattina della gara presentandosi quindi totalmente sconosciuta agli atleti sia come tracciato che come fondo (morbido sottobosco e rilanci su radici esposte), andando quindi a premiare la versatilità dell'atleta.   

35517444 1070151523154474 3559459223211343872 o IMG 3647 750x500

Grotti Nicola del Team Abetone Gravity e Irene Savelli del Team Dsb Comes Fristads Airoh Ion sono stati gli atleti che hanno interpretato al meglio i percorsi vincendo questa terza tappa del circuito regionale Toscano. 

Grande assente  Francesco Pallini ,uno dei primi corridori di classifica assoluta generale, a cui vanno i migliori auguri di un pronto rientro dopo l'infortunio di sabato scorso

Report Piteccio0029 50 35546623 1070152336487726 8907053906027085824 o

Secondo in classifica assoluta chiude Ciabatti Lorenzo del Team Bike Beat ASD mentre Marco Mazzi del Team ASD Arezzo Gravity si apiazza terzo.

Report Piteccio0026 50  Report Piteccio0002 50

Ottimi piazzamsnti anche per i rider locali del TSI Freebike Pistoia che conquistano due podi di categoria e buoni piazzamenti nell'assoluta.

                                            Report Piteccio0055 50 

Report Piteccio0036 50 Report Piteccio0048 50

 

Qui il resto dei risultati: https://www.endu.net/en/events/toscano-enduro-series-pistoia/results

 

La gara si è dimostrata stancante e fisica, complice anche l'aggiunta della prima prova speciale inedita inserita dall’organizzazione con la volontà di far emergere tutte le difficolta di questa disciplina e le qualità dei rider.  Scelta ben accolta dalla stragrande maggioranza degli atleti e segno evidente del grado di maturità che sta raggiungendo questa disciplina in Toscana ed in Italia.

IMG 3776 750x500  IMG 3823 750x500

Tutte le fatiche degli atleti sono state ripagate dalle bellezze del territorio, la ricchezza dei sentieri locali e ultimo solo per ordine il ristoro finale organizzato dal circolo ricreativo di Piteccio che non smette mai di stupire il palato.

 

 

 

 Francesco Gelli, Presidente dell’A.S.D. TSI Freebike Pistoia e responsabile dell’organizzazione locale dell’evento, ringrazia a nome di tutto lo staff tutti coloro che hanno partecipato, dagli sponsor a chi ha dato un qualsiasi contributo per la riuscita della tappa.

 Ci vediamo tutti sul monte Amiata per la 4° tappa! di questo favoloso 2018!